X

Welcome to

Whatsapp UK : 0044 7985350960

International : 0023052515304

UK Incorporation

Call us: 0207 9390405

Banner Image Hong Kong-it

Hong Kong

Capitale:Hong Kong

Lingua ufficiale: Cinese / Inglese

Valuta: Hong Kong Dollaro (HKD)

Hong Kong era una colonia britannica. . .

Hong Kong è un'ex colonia britannica nel sud-est della Cina, vicino a Canton e Macao. Con una superficie di 404 miglia quadrate, Hong Kong è densamente popolata da 7 milioni di persone. La capitale a Victoria, sull'isola di Hong Kong, vanta uno dei porti naturali più belli del mondo e uno degli aeroporti internazionali più trafficati del mondo.
Le temperature medie di gennaio e luglio sono rispettivamente di 16 ° C e 28 ° C. Il 90% delle precipitazioni medie di 85 pollici cade tra aprile e ottobre. I tifoni si verificano tra luglio e ottobre.
Il cinese e l'inglese sono le lingue ufficiali di Hong Kong. Il 99% delle persone è di etnia cinese. Circa il 10% della popolazione è cristiana, e la restante percentuale è seguace del buddismo o del taoismo. I principali elementi non cinesi della popolazione provengono dalle Filippine, dai paesi del Commonwealth britannico, dagli Stati Uniti, dal Portogallo e dal Giappone.

Hong Kong

  • Costi Governativi
  • Indirizzo registrato
  • Agente Locale

Prezzo £ 800.00

Rinnovo £ 450.00

 


. . . . Ma ora è di nuovo una parte della Cina

Dal 1 ° luglio 1997 Hong Kong è stata una regione amministrativa speciale (SAR) della Repubblica popolare cinese. La costituzione è nota come "Legge fondamentale" ed è modellata sulla costituzione della Repubblica popolare. Secondo il principio guida di "un paese, due sistemi" istituito prima della consegna, il governo cinese ha concordato che il sistema capitalista di Hong Kong rimarrà invariato fino all'anno 2047.
L'amministrazione della SAR è guidata da un amministratore delegato, nominato dalla Cina. L'Amministratore Delegato nomina il Consiglio esecutivo del governo. Un organo legislativo, il Consiglio legislativo approva le leggi e controlla le spese; i suoi membri sono eletti ma gli accordi sono non democratici, in modo che il potere esecutivo possa controllare la maggioranza. Questa disposizione, stabilita dagli inglesi, non è stata modificata alla consegna.
La SAR mantiene un sistema di common law; la regolamentazione e la tassazione dei servizi commerciali e finanziari seguono i modelli occidentali.

Hong Kong è la porta economica verso la Cina…..

Hong Kong ha prosperato storicamente come impresa commerciale e centro di produzione a basso costo al servizio di molti paesi dell'Asia del Pacifico. In seguito all'aumento dei concorrenti asiatici più economici, la SAR di è spinta maggiormente nella fornitura di servizi, in particolare servizi finanziari.
Hong Kong è il terzo centro finanziario più grande del mondo (dopo New York e Londra), la nona economia più grande e l'undicesimo esportatore di servizi. Il PIL pro capite supera quello di Gran Bretagna, Canada e Australia. Le attività esterne del settore bancario sono il 5 ° più grande del mondo, il fatturato forex è il 6 ° più grande del mondo e il mercato azionario di Hong Kong ha la più grande capitalizzazione di mercato in Asia, al di fuori del Giappone. Il territorio ha la più grande rappresentanza di banche internazionali nel mondo, tra cui 80 tra le prime 100 istituzioni ed è la sede regionale di oltre 3.000 società multinazionali.
Dal 1992 il territorio ha il porto container più trafficato del mondo con aumenti di produttività fino al 20% all'anno. Il suo registro delle spedizioni è considerato un registro di qualità e si colloca al 14 ° posto nel mondo.
Il governo ha costantemente seguito politiche favorevoli alle imprese e continua a farlo. Altri paesi e città dell'Asia-Pacifico come Shanghai o Singapore potrebbero favorire l'effettiva concorrenza di Hong Kong come hub finanziari / commerciali, ma probabilmente non saranno in grado di replicare l'esclusiva miscela di competenze occidentali e conoscenza cinese di Hong Kong. Mentre la Cina si apre al mondo attraverso la sua adesione all'OMC, Hong Kong è sia il canale naturale per le esportazioni cinesi verso l'Occidente, sia l'ovvia base per le società internazionali che prendono parte all'apertura dell'economia in espansione della Cina.

. . . . E ha un ambiente fiscale molto attraente

Hong Kong non è una giurisdizione "offshore" in quanto tale, ma ha aliquote fiscali basse che vengono riscosse solo sul reddito proveniente da Hong Kong. Non vi è alcuna imposta sulle plusvalenze, nessuna ritenuta alla fonte, nessuna imposta sulle vendite, nessuna IVA, nessuna imposta sul patrimonio netto annuale e nessuna imposta sugli utili accumulati sulle società che trattengono gli utili anziché distribuirli. Gli individui non pagano alcuna imposta sui redditi da investimento o sulle plusvalenze, residenti o meno.
Lo spettacolare successo economico di Hong Kong si basa in gran parte su un'adesione sincera al libero e aperto commercio, i valori racchiusi in un sistema giuridico di diritto comune britannico e un atteggiamento laissez-faire, non interventista da parte del governo. Pertanto, esistono pochi o significativi ostacoli agli investimenti da parte degli stranieri.
Tuttavia, l'economia di Hong Kong ha sofferto considerevolmente durante e dopo la crisi asiatica alla fine degli anni '90. La continua deflazione e i bassi prezzi degli immobili sono stati accompagnati da un aumento della disoccupazione e da bassi livelli commerciali, portando ad un aumento delle tasse nel bilancio 2003/2004.
La crescita economica è stata frenata nel 2002 e nel 2003, ma il 2004 ha visto una svolta importante al 7,5% di crescita; nel 2005 il prodotto interno lordo è aumentato del 7,3%.
ENel luglio 2006, il governo di Hong Kong ha annunciato che per l'esercizio finanziario 2005-2006 è stato registrato un avanzo di $ 14 miliardi, un miglioramento di $ 9,9 miliardi rispetto alla stima rivista di $ 4,1 miliardi annunciata nel bilancio 2006-07. Le entrate dell'anno sono ammontate a $ 247,1 miliardi e le spese a $ 233,1 miliardi. Le entrate sono state migliori di 5,4 miliardi di dollari del previsto, in gran parte a causa delle maggiori raccolte di imposte di bollo, imposte sugli utili, imposte sui salari e premi fondiari verso la fine dell'esercizio.

REQUISITI PER UNA SCOIETA’ IN HONG KONG 
Valuta Qualsiasi valuta  
Capitale azionario minimo 1 azione *
Consiglieri minimo 1; almeno 1 persona fisica  
Segretario della Società Obbligatorio  
Azionista    
Indirizzo registrato Indirizzo locale richiesto a Hong Kong *
Requisiti locali Deve avere un agente registrato e una sede legale locale. *
Rinnovo annuale del governo No. Solo per pagare le tasse governative $ 100 *
Archiviazione di conti e tasse richiesti  
Tassazione Nessuna imposta sugli utili mondiali *
PROCEDURA D’INCORPORAZIONE
Compila il modulo di iscrizione Fai domanda online
Documenti richiesti Carica una copia dei documenti richiesti
Pagamento Paga online con il nostro pagamento sicuro
Durante e dopo l'incorporazione Saremo in costante contatto durante e dopo
Durata dell'incorporazione 1-7 giorni
 Costo del primo annoRinnovo
Incluso: Ordina £ 800,00, £ 450,00
*Incorporazione * *
*Registrazione presso l'autorità di Hong Kong * *
*Pagamento delle tasse governative * *
*Indirizzo registrato e agente registrato * *
*Nomina del tuo direttore * *
*Certificato di costituzione * *
*Memorandum standard e articolo dell'associazione * *
*Supporto continuo * *